CORONAVIRUS, LA CATTOLICA SPOSTA ANCHE IL TEST IN ITALIANO: SI PASSA DAL 27 MARZO AL 5 MAGGIO

I test delle privati rimandati a causa della diffusione del Coronavirus sul territorio italiano passa a quattro: dopo il Campus Biomedico in italiano, il San Raffaele e la Cattolica in inglese, sempre la Cattolica del Sacro Cuore ha informato che la data del suo test in italiano passa ufficialmente dal 27 marzo al 5 maggio.

A seguito delle misure preventive adottare ieri dal Governo centrale - tra cui la chiusura delle scuole e delle università fino al 15 marzo - l'ateneo romano ha fatto sapere che «tenuto conto della prioritaria esigenza di tutela della salute pubblica e in aderenza alle misure cautelative che progressivamente stanno coinvolgendo tutti i luoghi di aggregazione sul territorio italiano», la prova di ingresso - originariamente in calendario il 27 marzo, appunto - «viene rimandata al 5 Maggio 2020 ore 11.00 presso l'Ente Fiera Roma».

Tutte le comunicazioni relative in merito verranno riportate sul sito dell'Ateneo.

Cordua S.R.L.
Piazza della Vittoria, 15 - 16121 Genova
P.I. 02597400999

010 589501
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Lavora con noi:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio Stampa:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Download Brochure pdf
Domande frequenti

Powered by LarPa Consulting © 2022
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.