74 ANNI DELLA REPUBBLICA ITALIANA: ECCO COME SI FESTEGGERÀ IL 2 GIUGNO

Il 2 giugno 1946 ebbe luogo il referendum - i cui risultati vennero resi noti sette giorni dopo - che sancì la nascita della Repubblica Italiana. Il 22 settembre 1948, inoltre, il Senato della Repubblica proclamò il 2 giugno come giorno festivo in Italia.

La festa della Repubblica venne celebrata per la prima volta nel 1948, quando via dei Fori Imperiali a Roma ospitò la prima parata militare in onore della Repubblica. Tale genere di celebrazioni continuò fino al 1977, anno in cui si decise - a causa della crisi economica - di festeggiare la ricorrenza in concomitanza della prima domenica di giugno: così facendo, infatti, non si interrompeva la catena produttiva settimanale.

Le cose tornarono al loro posto 23 anni dopo, nel 2000, quando il governo presieduto da Giuliano Amato - con l'appoggio dell'allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi - decise di ristabilire il 2 giugno come festa nazionale della Repubblica.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.