ARRIVA #DANTEDÌ: IL 25 MARZO L'ITALIA CELEBRA IL SOMMO POETA E LA DIVINA COMMEDIA IN DIGITALE

Il 25 marzo è la data che gli studiosi hanno individuato come inizio del viaggio ultraterreno di Dante all'interno della Divina Commedia. Oggi, dunque, in occasione di questa illustre ricorrenza, il Governo - grazie all'intercessione e alla collaborazione di Mibact e il Miur - ha dato vita alla prima edizione del Dantedì, la giornata dedicata al Sommo Poeta italiano: Dante Alighieri.
Dante è da tutti considerato il simbolo della cultura e della lingua italiana, di cui viene storicamente identificato come padre: proprio per questo, oggi verrà ricordato oggi in maniera del tutto particolare: la celebrazione, infatti, sarà tutta digitale.

Ricordare Dante e la sua Opera in questo momento storico sarà un modo non solo per celebrare una delle personalità fondanti della nostra storia, ma anche per unire ancora di più il Paese condividendo versi dal fascino senza tempo e avvicinando le persone - quantomeno in maniera virtuale - contro le difficoltà che tutti stiamo vivendo.

LE INIZIATIVE

In questo frangente, il Mibact, il Miur, la Rai, le scuole, i musei, i parchi archeologici, le biblioteche, gli archivi e i luoghi della cultura hanno deciso di celebrare e raccontare il Sommo Poeta sui propri account social attraverso immagini, video, opere d’arte e rare edizioni della Divina Commedia.

Non solo gli studenti e le scuole: ciascuna delle realtà sopra citate - insieme a tutti i cittadini che vorranno partecipare all'iniziativa - potrà prendere parte alle celebrazioni, che sui social e sulla TV statale proseguiranno per l'intera giornata. L'appuntamento, infatti, è stato fissato per le 12.00 di oggi - mercoledì 25 marzo - direttamente sui social, quando tutti gli italiani saranno chiamati a leggere Dante e a riscoprire i versi della Commedia. Le celebrazioni, inoltre, potranno proseguire sui social durante tutta la giornata con pillole, letture in streaming e performance dedicate a Dante, tutti contrassegnati dagli hashtag ufficiali #Dantedì e #IoleggoDante.
La Rai, poi, con Rai Teche ha selezionato le lecturae Dantis - interpretate dai maggiori artisti del nostro tempo e curate da Rai Cultura - e le ha programmate in pillole di 30 secondi che verranno trasmesse nel corso della giornata sulle sue tre reti generaliste e su Rai Play.
Sul canale YouTube del Mibact e sul sito del Corriere della sera, inoltre, verrà trasmesso un filmato realizzato appositamente per questa prima edizione del #Dantedì.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.