L'UNICAMILLUS PUBBLICA IL BANDO PER ODONTOIATRIA: IL TEST SARÀ IL 31 OTTOBRE

Da ieri mattina l'UniCamillus di Roma ha aperto le iscrizioni al test di Odontoiatria e Protesi Dentaria: l'esame avrà luogo il prossimo 31 ottobre 2020 e sarà possibile perfezionare l'iscrizione entro le 13:00 del 28 ottobre. A questo link è possibile trovare il bando in questione.
L'Ateneo romano ha messo a disposizione 25 posti per candidati comunitari e per le categorie di cui all’articolo 26 della legge 30 luglio 2002, n. 189 e ss.mm.ii. I cittadini provenienti dalla Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Confederazione Elvetica , Repubblica di San Marino e Santa Sede sono equiparati ai candidati comunitari.

Sono ammessi a partecipare al test d’ingresso i candidati in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado alla data di effettuazione del test. Per i candidati che abbiano conseguito un diploma di scuola secondaria di secondo grado afferente ad un ordinamento estero sono ritenuti validi i titoli di studio esteri se conseguiti dopo almeno 12 anni di scolarità purché corredati dalla Dichiarazione di Valore rilasciata dalle rappresentanze diplomatiche italiane. Nel caso in cui il sistema scolastico locale preveda 11 anni o 10 anni di scolarità, il titolo è valido se integrato con uno o due anni di Università e il superamento di tutti gli esami previsti per gli anni frequentati.
Ogni candidato al fine di perfezionare l'iscrizione alla prova di ammissione dovrà collegarsi al sito dell'UniCamillus, registrarsi e seguire le istruzioni. Il candidato è responsabile per le informazioni date nella compilazione del modulo di iscrizione in ogni sua parte. La presenza di informazioni false, errate od omesse anche in una delle sole parti comporta l’immediata esclusione dal test o, se già superato, la cancellazione dalle liste degli ammessi. Con l’invio del modulo per l’iscrizione al test il candidato autorizza UniCamillus ad effettuare verifiche presso enti ed autorità che hanno rilasciato o validato i titoli di studio allegati alla domanda. In caso di difficoltà nella procedura d'iscrizione al concorso è sufficiente inviare una e-mail alla casella di posta Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per ricevere assistenza. Per tutti i candidati la quota di partecipazione al test - pari a 200€ - non è rimborsabile ad alcun titolo (anche nel caso di mancata presentazione al test di ammissione). Il pagamento del contributo per l’accesso al test di ammissione di per sé non completa la procedura di iscrizione. Il processo di iscrizione di cui sopra deve essere, appunto, contestualmente completato in ogni sua parte pena l’esclusione.

LA PROVA

La prova di selezione consiste in un test scritto a risposta multipla che presenta cinque opzioni di risposta, tra cui il candidato deve individuarne una soltanto, scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili. Il test è costituito da 60 domande erogate in lingua inglese sulla base dei programmi indicati nell’allegato A e così ripartite:
• 35 domande di logica, problem solving e comprensione del testo.
• 25 domande di carattere scientifico (7 di Biologia, 7 di Chimica, 7 di Fisica e 4 di Matematica).
La prova di selezione avrà una durata di 60 minuti. Per la valutazione della prova di selezione è attribuito un punteggio massimo di 60 (sessanta) punti secondo i seguenti criteri:
• 1 punto per ogni risposta esatta.
• Meno 0,25 punti per ogni risposta errata.

 • 0 punti per ogni risposta non data o per marcature multiple o, comunque, per tutte le risposte non univoche.

L’elenco finale delle convocazioni alla prova scritta sarà pubblicato in forma anonima ma riconoscibile per ciascun candidato sul sito www.unicamillus.org il 29 ottobre 2020. La prova scritta si terrà giorno 31 ottobre 2020 nella sede che sarà pubblicata in tempo utile sul sito dell'Ateneo dove saranno dettagliate le modalità e gli orari. L’Università si riserva il diritto di prevedere ulteriori sessioni e modificare date, orari, sedi del test d’ingresso e date di pubblicazione dei risultati qualora sia reso necessario per ragioni organizzative.
Il giorno della prova i candidati dovranno esibire per l’identificazione un documento di riconoscimento in corso di validità ai sensi dell’art. 35 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445. Durante lo svolgimento delle prove è vietato l'utilizzo di cellulari, calcolatrici, tablet, web-connecting devices e la consultazione di libri stampati e/o manoscritti e appunti. Il possesso di tali strumenti deve comunque essere segnalato agli addetti che, ove lo ritenessero utile, potranno prenderlo in cura per consegnarlo alla fine della prova. Non si potranno utilizzare penne o altri strumenti di scrittura non autorizzati: l'inosservanza di tali prescrizioni comporterà l’esclusione dal test o dalla prosecuzione se già iniziato.
In caso di parità di punteggio finale prevale, in ordine decrescente, il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione dei quesiti relativi agli argomenti di:
1. Logica, problem solving e comprensione del testo (complessivamente considerati).
2. Biologia.
3. Chimica.
4. Fisica.
5. Matematica.
In caso di ulteriore parità di punteggio prevarrà il candidato con l’età anagrafica più giovane.

I candidati vincitori entro il 12 novembre 2020 devono procedere all’immatricolazione on line presentando anche la seguente documentazione:
• Domanda di immatricolazione diretta al Rettore e accettazione del Codice Etico di UniCamillus
• Contratto sottoscritto dallo studente.
• Due fotografie formato tessera (indicare sul retro nome e cognome).
• Fotocopia di un documento d’identità e fotocopia del codice fiscale e, se stranieri legalmente soggiornanti in Italia, il permesso di soggiorno in corso di validità.
• Informativa privacy disponibile online.
• Rinuncia agli studi o il nulla osta al trasferimento rilasciato dall’Ateneo di provenienza (ove iscritto).
• Certificazione del diploma di maturità o copia autenticata del diploma di maturità o, in via provvisoria, autocertificazione.
• Copia del versamento della prima rata della retta universitaria per un importo pari a 7.000€.
• Ricevuta dell'avvenuto pagamento della tassa regionale da effettuarsi direttamente alla Regione Lazio (si vedano le relative istruzioni a questo link).

Eventuali posti non coperti saranno gestiti secondo la seguente procedura di scorrimento:
• Pubblicazione sul sito dell'Ateneo del numero di posti disponibili per mancate immatricolazioni o rinunce (riapertura della graduatoria).
• Gli ammessi per “scorrimento” della graduatoria dovranno procedere con quanto previsto nel presente articolo entro le ore 18.00 del secondo giorno successivo alla riapertura della graduatoria.
• La procedura di “scorrimento” verrà reiterata fino alla copertura dei posti disponibili.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.