TEST 2020, PUBBLICATA LA GRADUATORIA IN ANONIMO: IL PUNTEGGIO MINIMO TEORICO È 39,9

Questa mattina il CINECA ha pubblicato per conto del MIUR la graduatoria anonima di Medicina e Chirurgia 2020 sull'area riservata del portale UniversItaly. Un dato attesissimo, ma che purtroppo mantiene ancora carattere ufficioso: per avere un dato certo, infatti, sarà necessario attendere il prossimo 29 settembre, giorno in cui uscirà la graduatoria ufficiale.

Il punteggio minimo teorico di quest'anno è pari a 39,9: un dato diverso rispetto all'anno scorso, dal momento che - nonostante la medesima composizione del test - il numero di posti risulta complessivamente aumentato di 11.259 unità.

Stando ai primi dati, a tentare il test quest'anno sarebbero stati 58.275 candidati. L'università italiana con la maggiore affluenza risulta essere la Sapienza di Roma (con 4.085 candidati), seguita dall'Università Federico II di Napoli (con 3.916 candidati) e dall'Università di Padova (con 3.155 candidati). Le ultime tre per affluenza al test sono, invece, l'Università di Ferrara (278), l'Università di Tuscia (con 231) e l'Università di Camerino (137).

Quest'anno i posti disponibili sono 11.259 per Medicina (1.142 in più rispetto al 2019) e 1.103 per Odontoiatria (con 73 posti in più rispetto al 2019). Ad entrare sicuramente, dunque, saranno i primi e il grosso degli scorrimenti avverrà tra il 29 settembre e il 13 ottobre 2020.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.